Persone domiciliate/non residenti/presenti per comprovato motivo in Emilia-Romagna; Persone aventi diritto alla vaccinazione in via prioritaria non appartenenti al Servizio Sanitario Nazionale

A chi è rivolta la vaccinazione

  • A seguito dell’ordinanza n.3/2021 della Struttura Commissariale, può accedere alla vaccinazione antiCOVID-19 la popolazione non residente ma domiciliata nel territorio regionale per motivi di lavoro, di assistenza familiare o per qualunque altro giustificato e comprovato motivo che imponga una presenza continuativa.
  • Come da Ordinanza commissariale n.7/2021 del 24 aprile 2021 possono altresì accedere alla campagna vaccinale antiCOVID-19 le persone non appartenenti al Servizio Sanitario Nazionale quali:
  1. i cittadini italiani iscritti all’A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero), che vivono temporaneamente sul territorio nazionale;
  2. i dipendenti delle Istituzioni dell’Unione Europea e i relativi famigliari a carico e il personale delle medesime Istituzioni in quiescenza che vivono sul territorio nazionale;
  3. gli agenti diplomatici e il personale tecnico-amministrativo delle missioni diplomatiche e i relativi famigliari a carico che vivono sul territorio nazionale
  4. il personale di enti e organizzazioni internazionali e i relativi famigliari a carico e il personale dei medesimi enti e organizzazioni in quiescenza che vivono sul territorio nazionale
  • Sono altresì compresi nell’offerta vaccinale il personale navigante, marittimo e dell’aviazione civile assistito dai Servizi Assistenza Personale Navigante nel rispetto delle priorità del piano vaccinale

Come prenotare

I soggetti appartenenti a questa categoria possono autocandidarsi sulla piattaforma online e verranno contattati dall’Azienda USL di riferimento nel rispetto delle priorità del piano vaccinale.

Elenco siti AUSL

Pubblicato il